Ricorda, hai sempre un’influenza sull’ambiente che ti circonda

2 Settembre 2022

La parola scritta ha un’influenza significativa sull’ambiente in cui viviamo. Ha reso le persone consapevoli del loro impatto e quindi responsabili della creazione di un ambiente migliore. Ma come avviene? Come si ottiene il feedback corretto?

Nel mondo di oggi, ci sono molti modi per assicurarci di prendere in considerazione la nostra influenza. Un modo è scrivere un libro o una sceneggiatura. Un altro modo è interagire con gli altri e mostrare loro come pensi alle cose; in questo modo puoi lasciare il tuo segno nel mondo in qualche modo.

Gli assistenti alla scrittura dell’IA possono aiutare offrendo idee di contenuto in modo da avere qualcosa di tangibile per mostrare agli altri – e persino a noi stessi – cosa pensiamo di determinati argomenti o problemi e assicurarsi che venga visualizzato sui social media e nelle pubblicazioni cartacee.

Siamo tutti influenzati dal nostro ambiente, quindi è importante essere consapevoli degli effetti che abbiamo su di esso e diventare più sostenibili.

L’atmosfera del mondo è inquinata e dobbiamo fare qualcosa al riguardo, altrimenti scenderemo nell’abisso sconosciuto. Di conseguenza, gli esseri umani utilizzano troppa energia a causa delle esigenze di trasporto e dell’industrializzazione. Utilizziamo troppe risorse a una velocità insostenibile che porta alla deforestazione, all’inquinamento, alla pesca eccessiva e all’esaurimento degli oceani. Inoltre, non ricicliamo abbastanza rifiuti come bicchieri di plastica nello scarico. Alcune persone credono che l’inquinamento sia causato da noi, ma alcuni pensano che sia “naturale”.

Se sei uno scrittore di contenuti, devi essere consapevole dell’ambiente in cui lavori. Non puoi cambiarlo, ma puoi influenzarlo.

Questo articolo parla di come possiamo influenzare l’ambiente che ci circonda cambiando la nostra coscienza attraverso la meditazione e la consapevolezza. Anche se meditazione e consapevolezza non sono concetti nuovi, non sono mai stati discussi nella vita quotidiana fino ad ora.

Man mano che il modo in cui viviamo le nostre vite cambia, cambia anche il nostro ambiente. Siamo circondati dall’ambiente, che sta diventando inquinato e congestionato. Questo sta creando un vero problema per l’ambiente. Dobbiamo trovare il modo di ridurre questo inquinamento o ripulirlo o almeno adottare misure che riducano al minimo il suo impatto su di noi.

Strimmer, una startup con sede a Singapore è stata fondata da Philip Lim, Yves Thrun e Arun Gupta nel 2007 con l’obiettivo di migliorare il modo in cui gli esseri umani interagiscono con il loro ambiente. La loro idea era quella di creare uno strumento di progettazione che aiutasse le persone a visualizzare i problemi ambientali e a conoscerli. Il loro primo prodotto si chiamava “EarthTone”. Sembra un albero a LED che abbraccia l’ambiente circostante generando energia luminosa attraverso l’energia solare locale (diodi a emissione di luce).

Non dobbiamo dimenticare che il contenuto che scriviamo non è solo il prodotto del nostro cervello, ma anche del nostro ambiente.

Vi siete mai chiesti cosa accadrebbe se una macchina intelligente decidesse di mangiare il mondo? Sarebbe meglio per noi? La risposta è, probabilmente no. Ci sono alcune macchine intelligenti che stanno cercando di fare cose che non vogliamo e dobbiamo pensare a come queste potrebbero avere un impatto sulla nostra vita quotidiana.

In questa sezione tratteremo il tema delle “macchine intelligenti e dell’inquinamento”. Partiamo dal presupposto che questo è un film di fantascienza e non ci sono ancora cose come l’inquinamento nel nostro mondo, ma se esistessero, come cambierebbero il nostro ambiente? Questo articolo si concentrerà su ciò che potrebbe essere possibile se le macchine fossero abbastanza intelligenti.